Riciclare gli elettrodomestici è facile!

Gli elettrodomestici e i dispositivi elettronici possono essere riciclati gratuitamente presso un centro di riciclaggio locale.

Perché riciclare?

Le apparecchiature elettriche costituiscono il tipo di rifiuti in maggiore crescita in Italia. Molti apparecchi elettrici possono essere riparati o riciclati, risparmiando così risorse naturali e proteggendo l'ambiente. Se non vengono riciclate, le apparecchiature elettriche vanno a finire nelle discariche e qui potrebbero perdere sostanze pericolose che contaminano l'acqua e il suolo, nuocendo alla flora e alla fauna selvatiche, nonché alla salute degli esseri umani.

Siamo orgogliosi di sostenere le autorità locali nella fornitura di strutture per il riciclaggio delle apparecchiature elettriche. Per ricordare ai consumatori che è possibile riciclare gli apparecchi elettrici, viene apposto il simbolo del cassonetto barrato. Non gettare le apparecchiature elettriche (comprese quelle che presentano questo simbolo) insieme agli altri rifiuti.

Cosa si intende per RAEE?

La Direttiva RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) richiede ai paesi di ottimizzare la raccolta differenziata e lo smaltimento di questi articoli in maniera sicura per l'ambiente.

Come portiamo il nostro contributo?

Nel Regno Unito, i distributori e i rivenditori devono fornire un sistema che consenta a tutti i clienti che acquistano nuovi apparecchi elettrici di poter riciclare gli articoli usati senza alcun costo. Come rivenditori responsabili, abbiamo contribuito a soddisfare questi requisiti, supportando finanziariamente la rete nazionale di centri per il riciclaggio dei RAEE istituiti dalle autorità locali. Tutto ciò è possibile poiché aderiamo al piano nazionale di ritiro da parte del distributore o DTS (Distributor Take back Scheme).